Qualità dell’aria interna

Back

Qualità dell’aria interna

Fra i suoi numerosi requisiti, la direttiva sui prodotti da costruzione (89/106/CEE) impone ai fabbricanti di prodotti da costruzione l’onere di dimostrare che i loro prodotti non emettono sostanze dannose nell’aria. Ciò è particolarmente importante per i prodotti utilizzati per gli interni dove tali sostanze potrebbero accumularsi e pregiudicare la qualità dell’aria per gli occupanti.

L’ECCA ha commissionato dei test, eseguiti conformemente alla norma internazionale ISO16000 dal laboratorio certificato CSTB, per valutare le emissioni delle superfici di metallo verniciato. Non vi è ancora una norma europea sul limite massimo di emissioni permesse, tuttavia ECA-IAQ, AgBB e AFSSET hanno tutte adottato dei programmi che stabiliscono dei valori limite e i campioni ECCA sono stati valutati su questa base.

I test hanno rivelato che i campioni di metallo preverniciato erano, sotto ogni punto di vista, ben al di sotto dei limiti anticipati per le emissioni di VOC e di formaldeide.


  Scarica la relazione sui test CSTB per saperne di più su questo importante risultato e la sua applicabilità al metallo preverniciato